Hitler in caricatura

Copertna di "Hitler in caricatura"

“Nel 1933, al momento della presa di potere, il partito nazista raccoglie in volume, su autorizzazione del Führer, le feroci vignette dedicate alla sua ascesa dalla stampa tedesca e internazionale, affiancandole con una pedante ma spesso abile confutazione. Ne nasce una delle più singolari operazioni della propaganda totalitaria.

Il volume curato dal partito, che qui riproduciamo nella sua integrità e nell'edizione popolare del 1938, rappresenta uno straordinario repertorio delle accuse che il mondo rivolgeva al nazismo nel momento della presa del potere e delle oscure minacce che l'opinione pubblica tedesca e mondiale percepiva nell'ascwsa del nazionalsocialismo. A loro volta, le confutazioni opposte dai propagandisti hitleriani costituiscono una interessante rassegna degli argomenti che il nuovo potere utilizzava per mascherare la sua vera natura e manipolare il pubblico tedesco ed internazionale. Questo singolarissimo documento storico offre, inoltre, un ricco panorama della grafica satirica dell'epoca”.